Operazione Érebo – La guerra contro gli anarchici in Brasile [it]

[with English subtitles]

https://vimeo.com/246373408

Il 25 ottobre 2017 a Porto Alegre, sul territorio occupato dallo Stato brasiliano, diversi spazi anarchici, abitativi e sociali, sono stati perquisiti dalla polizia. Sono stati sequestrati computer, striscioni, libri e bottiglie. Questo ha provocato un’enorme campagna guidata dallo Stato e dai media ufficiali per criminalizzare individui e idee anarchiche.

Molti stanno rispondendo a questo attacco a livelli differenti e con ogni tipo di tattica.

...

Uruguay: Solidarity with the persecuted by the operation Erebo in Brazil [en]

From October 24, a new operation of repression and intimidation is being carried out on the anti-authoritarian and anarchist movement in general in the city of Porto Alegre, attacking individual houses, social centers, occupations, libraries and anarchist spaces.

The actions of the civil police, the press and its media spectacle have also led to the preparation of the persecutory montage with the intention of generating fear, isolating the struggles and solidarities,generating the context to intensify the perscussions, the prepotencies and the harassment towards companeros and nearby.

...

Uruguay: Solidarietà con gli accusati nell’operazione Érebo in Brasile [it]

Da 24 ottobre è iniziata una nuova operazione repressiva e intimidatoria contro il movimento anti-autoritario e anarchico in generale nella città di Porto Alegre, con attacco alle abitazioni private, centri sociali, luoghi occupati, biblioteche e spazi anarchici.

Le azioni della polizia civile, della stampa e del suo spettacolo mediatico hanno pure portato alla preparazione del montaggio accusatorio con l’intenzione di generare la paura, isolare le lotte e le solidarietà, generando un contesto per intensificare i colpi, le persecuzioni e le angherie contro i companeros e attorno.

...

Brasile: Operazione Érebo – Continua la caccia agli anarchici di Porto Alegre (30/11/2017) [it]

Oggi, 30 novembre 2017, gli anarchici sono stati nuovamente attaccati dall’Operazione Érebo. Le loro case sono state invase, oggetti sottratti e distrutto tutto ciò che si trovava per strada. Al momento non sappiamo se ci sono state perquisizioni anche in altre case. La comunicazione è precaria dato che non conosciamo il livello dell’intervento di polizia. E questo volta i media non hanno trasmesso nulla.

Anche se sembra che la tempesta si sia calmata, senza arresti o informazioni sull’operazione, siamo sicuri che stanno cercando noi. A differenza delle perquisizioni, sembra che l’Operazione Érebo si muova lenta, ma sicura.

...

Chiamata al Dicembre Nero [it]

Con l’anarchico Sebastian Oversluij nei ricordi, a quattro anni dalla sua morte in lotta in Cile, durante il tentativo di espropriazione di una banca nel dicembre 2013.

Con cuori ricolmi, ricordando il compagno anarchico Alexandros Grigoropoulos, a sette dal suo omicidio in Exarchia, Grecia, dai proiettili della polizia nell’anno 2008.

Per un Dicembre Nero!

Mentre il totalitarismo democratico e civilizzato avanza, espandendo i suo meccanismi di controllo e sorveglianza, devastando territori naturali, attaccando spazi liberati e dando la caccia agli insorti in tutto il mondo, imponendo punizioni e lunghe condanne di carcere contro i nemici del dominio.

...

Santiago [Cile]: Sabotaggio linea 4A della metropolitana (20/11/2017) [it]

All’alba di lunedì 20 novembre, le linee ferroviarie della linea 4A della metropolitana di Santiago, all’altezza della stazione della metropolitana La Granja, sono state sabotate. Non potevamo permettere che le cose seguissero il loro normale corso il giorno dopo la loro festività elettorale democratica. E non è sufficiente per noi semplicemente far appello a non votare, abbiamo deciso di posizionarci contro lo Stato e le sue logiche di controllo e dominio sulle nostre vite. Siamo contro lo stato una delle più alte espressioni dell’esercizio dell’autorità che tortura e reprime; siamo contro la loro democrazia con le illusioni di cambiamento sociale offerte ai potenti e assunte dai cittadini.

...

Brasile: Sull’Operazione Érebo (11/2017) [it]

“L’Operazione Érebo” la terra si muove. Agitazioni e riflessioni anarchiche il vento soffia.

All’alba di 25 ottobre 2017, il cielo si è oscurato per gli anarchici di Porto Alegre. La Polizia Civile ha, con la cosiddetta “Operazione Érebo”, lanciato assalti e perquisizioni, riprese dai media locali e trasmesse dagli altoparlanti del sistema a massimo volume.

Da questa reazione di polizia, dallo spettacolo e strazio mediatico, e dall’agitazione nell’ambiente anarchico, mille e una necessità, urgenza, idea, impulsi e sentimenti ci hanno attraversato. Da questa riflessione nasce questa volontà di comunicare. Puntiamo la nostra determinazione contro il nemico e consolidiamo il passo con quelli che vivono l’anarchica nelle sue posizione e pratiche.

...

Porto Alegre [Bra$ile]: “Quando l’anarchia disturba” – Dichiarazione della Bibliotec Kaos sugli attacchi contro anarchici (10/2017) [it]

FANCULO “L’OPERAZIONE ÉREBO”

Ci sono molte cose da dire, ma inizieremo con la più urgente. Il 25 ottobre è iniziata la caccia anti-anarchica, contro il FAG [Federazione Anarchica Gaucha], l’istituto Parhesia, lo spazio occupato Pandorga e alcune individualità che hanno visto i propri spazi e le proprie case invase dalla polizia. Se non proprio tutta, ma probabilmente una buona parte della varietà anarchica è stata colpita e varie di loro si sono pronunciate in accordo, con fermezza, contro la repressione. E questo è aria fresca che rafforza ognuno che sente l’eversione.

...

Cile / Brasile: Solidarietà è Azione – Contro “Operazione Érebo” (26/10/2017) [it]

Su attacchi contro gli spazi anarchici in Brasile e sulla internazionalizzazione dell’attacco anarchico contro la repressione in Cono Sud

Come è già stato riportato in alcuni media della stampa e blog affini, all’alba di 25 ottobre in Brasile la polizia civile di Rio Grande do Sul ha invaso gli spazi e le case di anarchici nel contesto di un’indagine su attacchi contro banche, stazioni di polizia, concessionari macchine e sedi di partiti politici, realizzati da gruppi anarchici negli ultimi quattro anni a Porto Alegre.

...

Porto Alegre [Brasile]: Testo di compagni anarchici su recenti attacchi anti-anarchici (10/2017) [it]

Ciao compagni!

Scriviamo per darvi notizia sull’uragano che ha devastato le nostre case...

Questa mattina, alle ore 6, è stata lanciata un’operazione di polizia (Operazione Érebo) contro spazi, squat e case di individualità anarchiche. Hanno detto tramite mass media che questo è solo l’inizio, con 30 persone indagate, e che continueranno con le perquisizioni.

Hanno costruito, secondo la loro logica, un’organizzazione criminale internazionale, una “banda del male”, costituita per attaccare il potere e le sue strutture.

...

Brasile: Contro l’Operazione “Érebo” (10/2017) [it]

La polizia ha iniziato la cosiddetta “OPERAZIONE ÉREBO” con l’obiettivo di incriminare gli anarchici nella città di Porto Alegre, regione meridionale del territorio dominato dallo Stato bra$iliano. Questa operazione rappresenta un tentativo di arrestare degli anarchici che avrebbero preso in attività informali dal 2013.

Su questo caso non abbiamo nulla dire, a parte il necessario:

NOI NON PARLIAMO IL LINGUAGGIO DEL NEMICO

Non importa se sono “colpevoli” o “innocenti”, e ancora meno se sono nel “giusto” o nel “torto”. La moralità è il linguaggio dei processi. Noi combattiamo contro le leggi, perché la loro natura repressiva esiste solo per mantenere “l’ordine e il progresso”, entrambi responsabili per la miseria umana. Noi siamo contro le carceri e perciò non collaboriamo per riempire questo deposito umano. Quindi, noi fortemente sosteniamo i dieci anarchici perseguiti dalla macchina genocida dello Stato.

...