The Local Kids — Issue 2 — Autumn 2018 [en]

— A compilation of texts, a contribution to a correspondence between those who desire anarchy and subversion.

It occurs, sometimes, this feeling of being in the right spot. Then someone says or does something that upsets the perceived balance of things, and the moment evaporates. For only a moment it was. And it begs the question; can belonging in a place be part of an anarchist life? Resisting to go with the flow of this society, contradicting hierarchical relationships, refusing to take part in cliches. Not exactly characteristics that go well with the seemingly effortless fitting in that this age of selfies advertises. Feeling estranged, sensing a distance with your surroundings is recurrent. And at times so chronic that leaving becomes a first, necessary step to being present again somewhere (else). But mostly one holds on to a place because besides all that repulses there is still more that attracts. Then the art is to not smother its contradictions in indifference or to smooth them out in illusions of unity, but to turn them in open confrontation based on the proposal for a different, liberated life. And maybe it is in these subversive relationships, that one can find a place.

...

Francia: Uscito n° 7 di “Kairos” – giornale anarchico in lingua francese (11/2018) [it]

Abbiamo il piacere di annunciarvi l’uscita del settimo numero di Kairos (novembre 2018).

Come al solito, potete trovarlo in formato PDF sul blog, assieme a tutti i numeri precedenti.


Kalinov Most #3 – Publicación Anarquista Internacional (Octubre 2018) [it]

Este número está dedicado con cariño y amor a nuestro compañero Pablo Vaso… “Siempre abriendo puertas”

Índice:
- Editorial
– Sobre la necesidad de pasar a la ofensiva: Características y particularidades de la lucha antipatriarcal en el territorio dominado por el Estado
– ¿Acabar con la humanidad para acabar con el dominio? Sobre la corriente misantrópica en entornos anárquicos
– ¿Qué es el anarquismo? Consideraciones sobre anarquía, individuo y sociedad
– Algunas consideraciones sobre el legado de las organizaciones político-militares en la región chilena
-Sin victoria ni derrota
– Aun año de la desaparición seguida de muerte del anarquista Santiago Maldonado

...

Cile: E’ uscito il numero 28 del bollettino anarchico “La Bomba” [it]

DOWNLOAD PDF: La Bomba #28

Le azioni in territorio cileno non cessano. I ribelli antiautoritari continuano a innalzare con fermezza l’azione come una proposta reale che si manifesta nell’attacco qui ed ora contro un intero tessuto sociale che viene amministrato dai tentacoli dello Stato (e per lo Stato), cercando di danneggiare a ciò che essi credono essere giustamente un bersaglio. Molte di queste azioni di tanto in tanto hanno un “piccolo” spazio nelle notizie della stampa mercenaria, quelle che rompono “per bene o per male” la vita quotidiana, raggiungendo le orecchie degli affini, dei cittadini e del nemico.

...

UK: ‘Step into the Unknown’ – Zine [en]

PDF: ‘Step into the Unknown’ zine

PDF: ‘Step into the Unknown’ posters


From the author/artist/anarchist who brought you ‘Tool 4 Crowd-control – Class War-Horse‘, here we present: ‘Step into the unknown’ with more thoughts, poems, provocations and critique.

It can be printed in a zine format or as individual posters.

Francia: Uscito n° 6 di “Kairos” – giornale anarchico in lingua francese (10/2018) [it]

DOWNLOAD PDF: Kairos – Journal anarchiste

“Per lo Stato il carcere è lo strumento fondamentale per tenere separati da questa società i recalcitranti, i ribelli, gli incontrollabili e gli indesiderabili. È una punizione inflitta dallo Stato di diritto, ma è anche un modo per mantenere sotto controllo quelle persone che rifiutano – per scelta o per necessità – di rispettare il patto sociale che prevede l’approvazione della miseria, lo sfruttamento e le relazioni di oppressione che ne derivano. [...] L’attacco diretto contro ciò che rappresenta il carcere e l’autorità ci permette di sentirci vivi, di instaurare complicità ribelli al di là dei muri, comunicando attraverso gesti di ostilità infuocata contro la prigione, i suoi lacchè e i suoi collaboratori (architetti, fornitori vari, costruttori ecc.). Ognuno di loro ci infonde speranza nella nostra lotta per farla finita con tutte le carceri. Perciò, all’attacco!” – Kairos

Dark Nights #47 : ‘Against Surveillance State UK / Contra la Vigilancia del Estado de Reino Unido’ – EN/ES (ACN) [en]

PDF: Dark Nights #47 – EN

PDF: Dark Nights #47 – ES

‘Against Surveillance State UK – Against Facial Recognition CCTV’

‘Contra la Vigilancia del Estado de Reino Unido – Contra el CCTV de Reconocimiento Facial’

International anarchist newsletter in English and Spanish versions. Latest issue of Dark Nights returns after more than two years.
Download, copy and distribute.

Boletín anarquista internacional en versiones en inglés y español. El último número de Dark Nights regresa después de más de dos años. Descargar, copiar y distribuir.

...

Italy: “Vetriolo” — Anarchist paper, issue 2, autumn 2018 [in Italian] [en]

It’s been a long while. After a year we are publishing another issue of Vetriolo, issue number 2. We haven’t brought out the paper more frequently up to now, nor have we wanted to. Not that we didn’t have anything to say during this time, on the contrary. However we have never strenuously followed the possibility of giving a strict periodicity to the publication, which because of its form (with fairly concise texts of agitation, analysis and topicality as well as more extensive and complicated theoretical articles) is not suited to it. At the same time we’d like the paper to come out without long delays. In any case we think that this paper is an important instrument for the anarchist movement regardless of the frequency with which it comes out. The pages of Vetriolo have always been and will continue to be a means aimed at discussion, dialogue and confrontation among anarchists. The paper will continue to give time and space to dialogue and debate among revolutionaries, including those who find themselves imprisoned. In this issue there are writings and articles by Marco, Anna and Alfredo, imprisoned following the arrests of the repressive operation ‘scripta manent’ of 6th September 2016.

...

Italia: E’ uscito il numero 2 del giornale anarchico “Vetriolo” (09/2018) [it]

Vetriolo – Giornale anarchico – Numero 2 – Autunno 2018

E’ passato del tempo. Dopo un anno pubblichiamo un numero di Vetriolo, il numero 2. Fino ad ora non abbiamo dato al giornale una periodicità più assidua e nemmeno lo abbiamo voluto. Non che in questo tempo non avessimo avuto qualcosa da dire, anzi. D’altronde non abbiamo mai strenuamente inseguito la possibilità di dare una periodicità molto stretta alla pubblicazione, che per la propria forma (sia con testi di agitazione, d’analisi e di “attualità” più o meno brevi e concisi, sia con articoli teorici più estesi e complicati) non vi si addice. Allo stesso tempo desideriamo fare uscire il giornale in tempi non troppo dilatati. Comunque pensiamo che questo giornale sia uno strumento importante per il movimento anarchico aldilà dei tempi con cui riesce ad uscire. Le pagine di Vetriolo sono sempre state e continueranno ad essere un mezzo destinato alla discussione, al confronto e allo scontro tra anarchici. Questo giornale continuerà a dare spazio e tempo al dialogo e al dibattito tra rivoluzionari, anche a quelli che si trovano ad essere imprigionati. In questo numero vi sono alcuni scritti e articoli di Marco, Anna e Alfredo, imprigionati a seguito degli arresti per l’operazione repressiva “scripta manent” del 6 settembre 2016.

...

“Rendirse Jamás” Recopilación de declaraciones y cartas de anarquistas prisionerxs de la guerra social [it]

Download: PDF

Contenuto:
- Dichiarazione di Alfredo Cospito
- Scritto di Lisa, anarchica detenuta per rapina ad Aquisgrana
- Dichiarazione di Nikos Romanos. Detenuto anarchico
- Dichiarazione politica di Panagiotis Argyrou al processo per tentativo di fuga delle CCF
- Discorso davanti al giudice per i fatti del 29-M
- Lettera di Cedar sulle accuse di cospirazione, il carcere di Baton e la solidarietà

Alcune parole d’introduzione...
Questa raccolta che tieni tra le tue mani nasce nella Settimana di Solidarietà Internazionale con gli Anarchici Detenuti. Abbiamo deciso di raccogliere le dichiarazioni dei compagni di fronte ai giudici che pretendevano di imporre punizioni, o lettere di riflessione dentro questi muri. Le loro parole affilate tagliano con determinazione, mantenendo la fermezza davanti la forza morale della legge e dei suoi lacchè. Questo punto di non ritorno che caratterizza gli anarchici, dove cedere significa smettere di vivere, si trasmette non solo con le azioni per le quali sono stati incarcerati fisicamente, ma anche attraverso la loro attitudine comabattiva contro le persone che esercitano il potere sui loro corpi in quei momenti.

...

Buenos Aires [Argentina]: Presentazione “Insidia” n°4, pubblicazione anarchica [it]

DOWNLOAD PDF: Insidia n°4

Condividiamo il quarto numero della pubblicazione che comprende alcune traduzioni, analisi e riflessioni/sentimenti riportati sulla carta. Un testo di Appio Ludd, un altro di Novatore, uno di Santiago Maldonado, tra gli altri, rappresentano il contenuto di questa quarta edizione.

Con affetto ai vagabondi della vita, ai vagabondi che non ci sono, ai morti, agli scomparsi, ai detenuti e a quelli che continuano con propri passi anarchici, spezzando il sentiero nel cammino.

...

Numero 26 de “La Bomba” – pubblicazione anarchica in lingua spagnola [it]

Numero 26 de “La Bomba” – pubblicazione anarchica in lingua spagnola

DOWNLOAD PDF: #26

Against Eco-Extremism: Mirror image of Civilisation & Religion (PDF) [en]

DOWNLOAD PDF: Against Eco-Extremism: Mirror image of Civilisation & Religion

Small booklet compiling the recent texts critical to the so-called ‘Eco-Extremist’ trend written by nihilist-anarchists and anarchist-insurrectionalists from around the world.

Produced in collaboration with Verde Press.

Italia: Nuovo volume pubblicato dalle Edizioni Monte Bove [it]

Nuovo volume pubblicato dalle Edizioni Monte Bove.
Per la collana “La Sibilla” è disponibile il libro“Poesie dialettali di lotta e di protesta – scritte dal 1985 al 1989” di Domenico Salemme.
Prefazione e note introduttive a cura di Franco Di Gioia

Domenico Salemme non è un poeta professionista – è un proletario e un anarchico calabrese che canta in questi versi concetti semplici, in primo luogo destinati ai suoi paesani di Grisolia (CS): dallo sberleffo verso l’imbroglio elettorale e i suoi protagonisti alla denuncia delle condizioni di miseria in cui lo Stato e il capitale costringono i più poveri, dal dramma dell’emigrazione all’esperienza in carcere. Testi che spesso venivano letti durante i comizi degli anarchici, ciclostilati e distribuiti. Domenico ha deciso di pubblicare queste poesie perché quotidianamente gli vengono richieste. Pur se scritte negli anni ’80 si tratta di poesie del tutto attuali in quanto parlano di problemi che viviamo ancora oggi.

...

[USA] Of Indiscriminate Attacks and Wild Reactions An Anti-Civ Anarchist Engages with ITS and Atassa, their Defenders and Their false Critics [en]

The following is the introduction to a short book critiquing so-called “eco-extremism” in Mexico, and those in support of it in the United States. To read two essays on the subject already published on IGD, go here.

Read and Download HERE

Author’s Note to IGD readers: This essay was written a year ago, in haste. It was prompted by the escalation in 2017 of conflict between insurrectionary anarchists and proponents of a new school of purportedly anti-civilization ideology known as “Eco-Extremism”, both in Mexico and the US. This conflict was signaled in part by the appearance of a US journal called Atassa: readings in Eco-Extremism, which presented ideas and writings associated with the armed struggle group known as Individualidades tendiendo a lo Salvaje, abbreviated ITS but most often translated from the Spanish as Individualists Tending toward the Wild (a group with a history stretching back to around 2011).

...

Santiago [Cile] – Esce il numero 25 de “La Bomba” dedicato al Progetto Nemesis (in spagnolo] [it]

DOWNLOAD PDF: La Bomba #25


{Edizione speciale} Progetto Nemesis.

Parlare della CCF significa parlare di convinzioni rivoluzionarie, di nuovi modi di dare vita a idee anarchiche. E’ la prassi contro il mondo decadente, contro i potenti, che dirigono la vita di milioni di persone in tutto il mondo, contro il capitale e tutto ciò che profuma di potere. Si tratta di un attacco, di un attacco legittimo e illegale, sviluppato da meno a più, sotto una nuova visione di guerriglia.

La nuova guerriglia urbana in Grecia ha installato nell’opinione pubblica il rifiuto dello stile di vita imposto, con i suoi valori e le sue logiche, il gioco della stampa periodica ha voluto minimizzarli e/o silenziarli (allo stesso modo in cui è accaduto e accade nel nostro territorio) ma la CCF ha colpito in modo tale che non importa che cosa dice l’élite greca, i suoi media o chiunque sia. La pratica della nuova anarchia è lì, è viva e non resta che posizionarsi, da un lato, la sottomissione e, dall’altro, la ricerca della libertà.

...

The Local Kids — Issue 1 — Summer 2018 [en]

“The Local Kids” — A compilation of texts, a contribution to a correspondence between those who desire anarchy and subversion.

The year is 2018. Our living environment is increasingly interconnected and transparent. This is obvious for the digital reality but is also true for the physical – if the distinction between the two hasn’t already become too artificial. These tendencies have reinforced the validation of the self through affiliation to a group and subjugation to its norms. Before our eyes identities are being constructed, clashes erupt in the scramble for a space to carve out and claim. A bonus for its members is that the enforcing of the norms now is horizontally distributed. As society becomes more totalitarian, the main feeling becomes anxiety. Will for one more day our imperfections pass unnoticed, or maybe just tolerated? And while we invest everything in this socially acceptable image of ourselves we have created, we become the role we were only playing. Is this life?

...

Sudamerica: “Insidia” n. 3 e “Dalla memoria alla strada” – testi in memoria di Mauricio Morales (in spagnolo) [it]

DOWNLOAD PDF: Insidia #3

Condividiamo con entusiasmo il terzo numero della pubblicazione. Come nei precedenti sono inclusi testi di Wolfi Landstreicher che per la maggior parte sono stati tradotti dal libro Willful Disobedience, un testo di Renzo Novatore, un altro di Sidney E. Parker, tra gli altri.

Come dicono le belle parole recentemente condivise dal compagno GR: Non lo facciamo per un mondo migliore o per una luminosa società futura, o in nome di una classe o di una causa, o in nome della speranza nella realizzazione di una Rivoluzione Sociale sempre più irraggiungibile; né lo facciamo per un prezzo da pagare ma per un peso da gettare via. Lo facciamo per il piacere che ci deriva dal dare libero sfogo a tutte le nostre passioni, per il piacere di vivere intensamente, confrontandoci giorno per giorno con la morte nella vita impostaci dal sistema di dominio, per la soddisfazione di essere anarchici fino alle ultime conseguenze, per la delizia di incitare gli sforzi per distruggere le sedizioni anarchiche.

...

Cile: Di fronte alle condanne della giustizia militare e alla necessità di distruggere l’inquisizione democratica – Appello anarchico alla solidarietà con il prigioniero Marcelo Villaroel [it]

L’urgenza di questo testo nasce dalla necessità di rompere con la sensazione di tranquillità e immobilità che si sta propagando di fronte all’avverso scenario giuridico che affronta in modo specifico il compagno Marcelo Villarroel.

Questo testo cerca di alimentare una prospettiva di lotta permanente – ovunque siamo – di fronte alle diverse avversità esistenti, costruendo sentieri di negazione, allontanandoci dal vittimismo e dal personalismo. Vogliamo contribuire ad una riflessione urgente e ad una chiamata di pratica solidale con il compagno Marcelo Villarroel. E’ da qui che nasce questo opuscoletto, cercando con queste breve riflessioni di superare il mero atto informativo per contribuire al rafforzamento di posizioni anarchiche di lotta contro una delle varie dimensioni della rete giudiziaria e carceraria.

...

Kalinov Most – Rivista anarchica in lingua spagnola [it]

A questo punto non esistono esitazioni, la decisione è stata presa e non c’è ritorno. Abbandono la comodità del prestabilito e mi avventuro nell’incertezza dello scontro...

Kalinov Most è un nome appartenente alla mitologia russa medievale, e significa Ponte di Kalin, che collega il mondo dei vivi con l’inferno, separati entrambi da un fiume di fuoco. Chi decide di avventurarsi sul ponte è con il proposito di abbandonare il mondo dei vivi e lo fa di sua spontanea volontà. Giunti a questo punto, non ci sono possibilità di ritorno, perciò il ponte rappresenta la soglia dove non ci sono né esitazioni né dubbi. La scelta è stata fatta e accettata.

...

UK: Online release of Return Fire vol.5 [en]

Welcome to the fifth installment of Return Fire, now available in PDF. Dated autumn 2017. Part international translation platform, part space for theoretical deliberation, part clearing house for action and repression, part archive for articles of interest, part literary collage of anarchist propaganda, art, poetry and subversion. An alternative version of the covers is also included for printing runs for distribution outside of the U.K. who prefer greyscale.

return-fire-vol5-covers-COLOUR.pdf

return-fire-vol5-covers-B&W.pdf

...

Opuscolo sul DNA [it]

DOWNLOAD PDF: Opuscolo DNA

Pubblichiamo l’ultimo opuscolo informativo su DNA, Banca Dati e prelievo coatto.
E’ rivolto ai detenuti e alle detenute, ed è pensato per essere diffuso in carcere.
Quindi, stampate, leggete, e vai di piego libri!!


AnarchistLibraries.Net [es]

Detrás de cada proyecto hay uno o más individuos. Los proyectos bastante grandes no crecen solos. Ellos necesitan amor y pasión. Cuando ya no hay amor, es hora de seguir adelante y construir algo más.

Este proyecto, AnarchistLibraries.net, parte del proyecto The Anarchist Library y sirve como una plataforma internacional para sitios anarquistas que se enfoca en publicar y archivar textos.

Desde el comienzo he estado involucrado en la Biblioteca Anarquista, editando textos, construyendo el software de las bibliotecas y asistiendo en la creación de otros nuevos en otros idiomas además del inglés.

...

AnarchistLibraries.Net [en]

Behind every project there is one or more individuals. Fairly large projects don’t grow by themselves. They need love and passion. When there is no more love, it’s time to move on and build something else.

This project, AnarchistLibraries.net, forks off from The Anarchist Library project, and serves as an international platform for anarchist sites focusing on publishing and archiving texts.

I’ve been involved with The Anarchist Library since the very beginning, formatting texts, building the libraries’ software and assisting in the creation of new ones in languages other than English.

...