a-g-atene-grecia-solidarieta-con-gli-indagati-nell-1.jpg

Come minimo segno di complicità e solidarietà abbiamo esposto uno striscione al Politecnico in via Patision [una delle principali vie della città] nella notte di 19 giugno.

I compagni in Italia, nello specifico 7 compagni, di Croce Nera Anarchica, RadioAzione e Anarhija.info, con la nuova operazione iniziata il 2/6/17, sono accusati di art. 270bis (associazione sovversiva con finalità di terrorismo), in concorso con i compagni anarchici indagati nel primo troncone dell’Op. Scripta Manent per gli stessi fatti, e di 414 c.p. (istigazione a delinquere, sempre con finalità di terrorismo). Questo è la continuazione della prima operazione “Scripta Manent”, organizzata dal bastardo Roberto Maria Sparagna, con l’obiettivo di reprimere i compagni che diffondono le parole e mantengono viva la fiamma della ribellione.

Siate forti!

Siamo con voi e vi inviamo sostegno a continuare con tutti mezzi.

Per un Giugno pericoloso!

Traces of Fire



Striscione

Con FAI-IRF siamo insieme

esecuzione diretta di ogni riformatore

Forza ai perseguiti

nell’operazione Scripta Manent

a-g-atene-grecia-solidarieta-con-gli-indagati-nell-1.jpg