g-a-grecia-aggiornamenti-sul-prigioniero-anarchico-2.jpg

Il compagno Konstantinos Giagtzoglou è stato oggi trasferito in ospedale dopo un grave episodio di svenimento avvenuto mentre riposava nella sua cella. I funzionari del Ministero della Giustizia hanno informato l’avvocato del compagno che il consiglio chiamato a decidere se Ntinos otterrà o meno il trasferimento permanente in carcere di Korydallos, si riunirà venerdì, quattro giorni dopo il giorno promesso (che era lunedì). Ntinos sarà fino ad allora, venerdì, al 9° giorno dello sciopero della fame e al 5° della sete.

Il comitato di lotta del carcere di Korydallos ha rilasciato una dichiarazione informando il Ministero della Giustizia se il consiglio non si riunirà venerdì, ci saranno ribellioni nelle carceri di tutto il paese.

L’edificio centrale dell’Università Nazionale di Atene rimane occupato e un’altra serie di azioni ha avuto luogo:

— Circa 250 anarchici hanno marciato ieri per le vie centrali di Atene in solidarietà con Ntinos

— Un gruppo di anarchici ha distrutto le vetrine di vari negozi in via Ermou (la principale via commerciale di Atene)

— Un gruppo di anarchici ha eretto barricate in corso Egnatia nel centro di Salonicco

— Un gruppo di anarchici ha bloccato una via centrale a Patras

— Un gruppo chiamato “Lavoratori della Notte” ha incendiato una macchina di vigilanza privata e un veicolo diplomatico a Salonicco, il 21/02 e 25/02

— Un gruppo chiamato “Frazione Anarchica per Auto-difesa Politica” ha distrutto i vetri di due banche ad Atene, il 27/02 e 28/02

— Un gruppo chiamato “Rete Informale Anarchica – comando Haris Temperekindis” ha incendiato una macchina di vigilanza privata e attaccato gli uffici centrali della stessa azienda di vigilanza privata (G4S) con molotov, il 27/02 ad Atene

— Un gruppo chiamato “Cellule Anarchiche di Solidarietà e Cospirazione” ha incendiato un bancomat, lanciato molotov sulla sede locale del Ministero di Agricoltura, distrutto i vetri di un supermercato e incendiato la macchina privata di uno sbirro, il 28/02 a Patras

— Un gruppo di 40 anarchici ha occupato gli uffici del giornale “Avgri (Alba)” ad Atene, giornale ufficiale di SY.RIZ.A, per alcune ore

— Un gruppo di anarchici ha annullato di discorso di N. Voutsis, attuale presidente del parlamente greco e uno dei membri più conosciuti di SY.RIZ.A, bloccando l’entrata dell’albergo dove era previsto il discorso

Un gruppo di amici di ‘Ntinos