c-c-cile-confermata-la-condanna-contro-juan-flores-1.jpg

Il 13 giugno 2018 la Corte suprema ha confermato la condanna di 23 anni contro Juan Flores, in base alla legge antiterrorismo per l’attentato esplosivo al Subcentro e per il reato sul controllo delle armi.

Celebrando la sentenza il p.m. Raúl Guzmán, a capo della procura del sud, ha sottolineato: “Siamo abbastanza soddisfati di questo esito della decisione dell’illustrissima Corte Suprema, che ha respinto la domanda di annullamento... Con questo viene riconosciuto il serio lavoro svolto durante la fase investigativa su questi fatti. La pena imposta al condannato è alta, ma si deve però tener conto dei suoi precedenti penali, il reato di rapina con intimidazione, per il quale stava scontando una condanna con i benefici.”

Abbasso la legge antiterrorismo e abbasso qualunque legge!